Sopra i tetti di Firenze

IL DIARIO DI CECILIA PEZZA

giovedì

30

maggio 2013

Patto per la Notte, Pezza (Pd): “Operazione positiva che sta accanto alla costruzione di un nuovo futuro per il centro di Firenze”

Categoria Comunicati

“Nel fare i complimenti all’assessore Biagiotti per le nuove regole della notte fiorentina, credo sia auspicabile aprire una riflessione ancora più profonda sul futuro del centro storico. Il nuovo patto è un passo avanti, innanzitutto perchè evita di sanzionare quei locali che vi aderiscono e che quindi decidono di essere più virtuosi degli altri. Reputo inoltre importante la scelta di fare maggiore sensibilizzazione culturale verso i giovani che vivono la movida”. Così la consigliera del Pd Cecilia Pezza intervendo sulla comunicazione dell’assessore Biagiotti sulla questione della movida e il Patto per la Notte.

“Accanto a queste riflessioni- ha aggiunto Pezza-  penso però che si debba aprire un ragionamento profondo, che coinvolga non solo residenti e gestori dei locali, ma gruppi musicali, operatori culturali e tutto quel mondo che può qualificare sempre di più le notti cittadine. Questa operazione sta accanto a quella di costruire un nuovo futuro per il nostro centro, che deve riacquistare funzioni reali per i cittadini e deve tutelare le proprie peculiarità, a partire dai negozi storici.
Se teniamo insieme la sfida per una notte sempre più qualificata (e magari con orari diversi, perchè non è detto che la movida debba iniziare sempre più tardi e finire più tardi ancora) e quella della vivibilità generale dell’area Unesco vinceremo una battaglia importante per il futuro di Firenze.”

 

Parliamone